RSS
cucina-libanese

Ricetta Pita

Ricetta Pita

PitaLa pita è un pane lievitato, spesso di forma tonda, tipico dell’area medio-orientale, ma anche della Grecia e dell’Africa Settentrionale. E’ generalmente fatta con farina, acqua, lievito, sale e olio di oliva.

Le origini del nome e della pietanza sono arabe. Un libro di ricette arabe del decimo secolo, infatti, riporta la ricetta del Khubz, l’antenato del nostro piatto. E’ comunque ragionevole presumere che la ricetta sia antichissima, visto che i piani piatti, lievitati o meno, sono tra i più antichi al mondo, poiché non erano richiesti utensili o forni per la loro preparazione.

Vediamo quindi la ricetta di questo famoso tipo di pane:

Ingredienti


– 700 gr di farina bianca 00
– 250 ml di acqua calda
– 1 cucchiaio di zucchero
– 1 cucchiaio di olio di oliva
– 1 cucchiaio di sale
– 1 cucchiaio di lievito

Sciogliere il lievito in una tazza con lo zucchero e 2 dita d’acqua calda e lasciar fermentare il tutto per 15 minuti.

In una ciotola a parte mischiare poi la farina e il sale e aggiungere il lievito fermentato. Iniziare quindi ad impastare, aggiungendo di tanto in tanto la restante acqua calda. Continuare con le operazioni di impasto fino a che non si ottiene una bella palla elastica e soda di pasta.

Consiglio: se la pasta dovesse essere appiccicosa, un paio di cucchiai di farina dovrebbero risolvere il problema.

Lasciare quindi la palla di pasta a lievitare per un’ora almeno, coperta da un canovaccio. Dividerla in circa 8 parti: ognuna di queste nuove palline dovrà essere lavorata ed appiattita con il mattarello, cercando di dare al pane una forma tondeggiante.

Infornare quindi a 200 gradi per 6,7 minuti.

Consiglio: ogni pane è meglio adagiarlo su della carta da forno per evitare che si attacchi dappertutto. Il diametro che avrete ottenuto per il pane dovrebbe permettervi di infornarne anche più di uno alla volta (non sono molto grandi!).

fonti: Wikipedia, A Mideast Feast
immagine: VirtualErn

Commenta la ricetta