RSS
cucina-italiana

Ricetta Pasta alla Carbonara

Ricetta Pasta alla Carbonara

Pasta alla CarbonaraLa Pasta alla Carbonara (solitamente spaghetti, ma spesso anche linguine o bucatini) è uno dei più famosi primi piatti a base di pasta della cucina italiana. Gli ingredienti comprendono uova, pecorino romano, guanciale e pepe.

Sebbene questi siano gli ingredienti utilizzati nella carbonara originale, è possibile preparare un’ottima Carbonara con ingredienti sostitutivi o aggiunte come la pancetta, il grana, funghi, cipolla, scalogno o latte. Fuori dall’Italia inoltre, si fa abbondante uso della panna (come ad esempio avviene negli Stati Uniti o in Francia).

Per quanto riguarda le origini, la Pasta alla Carbonara forse detiene il record come ricetta dalle teorie storiche più disparate: cronologicamente parlando, la data di nascita viene collocata nel 20° secolo. Una delle teorie più accreditate la vuole come piatto semplice ma estremamente energetico per i lavoratori nelle miniere del carbone (da qui il nome). Un’altra vuole l’origine del nome dalla forma del guanciale cotto con il pepe, che ricorda vagamente pezzettini di carbone. Altri asseriscono invece che il piatto sia stati inventati dai Carbonari, gli appartenenti alla omonima società segreta. L’ultima delle teorie che elenchiamo (ce ne sono davvero troppe) ritiene che il piatto sia stato inventato da alcuni fantasiosi cuochi romani durante la seconda guerra mondiale, quando gli alleati americani portarono ingenti scorte di pancetta e uova in polvere, e serviva un modo pratico e veloce di cucinare tali ingredienti.

Dopo questa lunga premessa passiamo alla ricetta.

Ingredienti per 4 persone


– 150 gr di guanciale
– 100 gr di pecorino
– 350 gr di spaghetti
– 4 uova
– 2 cucchiai di olio di oliva
pepe

Mettete abbondante acqua in una pentola abbastanza fonda e portatela a bollore. A questo punto salate l’acqua e metteteci la pasta, abbassando la fiamma.

Scaldate ora l’olio su una padella e, una volta caldo, metteteci il guanciale tagliato a dadini o listarelle. Cucinate a fuoco medio fino a che il grasso non si è sciolto e il gianciale non sia diventato quasi croccante.

Ora prendete una ciotola abbastanza capiente (ci dovrete mettere la pasta) e sbatteteci le uova aiutantovi con un frustino. Aggiungete il pecorino e il pepe e continuate a sbattere fino a quando il tutto non diventa omogeneo. Quando la pasta è quasi pronta, unite il guanciale all’impasto fatto con le uova.

Come ultimo passaggio, scolate bene la pasta, quindi versatela ben calda nell’impasto di uova e guanciale, mescolando bene il tutto e facendo in modo che il calore degli spaghetti cuociano le uova fino a rapprenderle leggermente. Se la pasta risulta troppo secca, agguingete ancora un cucchiaio di olio di oliva crudo.

Buon appetito!

fonti: Wikipedia
immagine: su-lin

Commenta la ricetta