World Food

RSS
cucina-thailandese

Ricetta Pad Thai

Ricetta Pad Thai

Pad ThaiIl Pad Thai (letteralmente “Fritto alla Thailandese”) è un piatto composto da tagliolini di riso saltati in padella con uova, salsa di pesce, succo di tamarindo, peperoncino, più varie combinazioni di germogli di soia, gamberetti, pollo o tofu, guarniti con arachidi sbriciolate e coriandolo. Normalmente viene servito con un pezzo di lime, il cui succo può essere aggiunto insieme agli altri condimenti Thai. In Thailandia viene servito con un pezzo di fiore di banano.

Col tempo si sono evoluti due differenti stili di Pad Thai: la versione che si incontra più spesso per le strade della Thailandia, che è relativamente secca e leggera, e la versione che sembrerebbe essere la più dominante nei ristoranti occidentali, molto più condita di olio aromatizzato al peperoncino e quindi più pesante.

Nonostante il piatto fosse conosciuto sotto varie forme attraverso i secoli (si ritiene che tale pietanza fosse stata portata nell’antica capitale Ayuthaya da alcuni mercanti vietnamiti), sia stato reso noto come piatto nazionale da Luang Phibunsongkhram nel periodo in cui fu Primo Ministro tra il 1930 e il 1940, parzialmente come elemento della sua campagna per il nazionalismo e la centralizzazione della Thailandia e parzialmente come campagna per la riduzione del consumo di riso in Thailandia. L’economia Thailandese in quel periodo era pesantemente dipendente dalle esportazioni di riso; Phibunsongkhram sperava di incrementare l’ammontare di riso disponibile per l’esportazione lanciando una campagna per educare il ceto più povero della popolazione nella produzione dei tagliolini di riso, così come nella preparazione di questi tagliolini (noodles) insieme ad altri ingredienti da vendere in piccole caffetterie e baracchini ambulanti.

Al di fuori dei confini thailandesi, il Pad Thai è uno dei più conosciuti piatti della cucina Thai, ed è molto popolare nei ristoranti Thailandesi in America e Australia.

Vediamo quindi la ricetta di questo piatto:

La preparzione è molto semplice, anche per coloro che non sono molto familiari con la cucina Thailandese. Gli ingredienti per la preparazione del piatto (2/3 persone) in una delle sue varianti più classiche sono:


– mezzo lime
– un uovo
– 4 cucchiaini di salsa di pesce
– 3 spicchi d’aglio sminuzzati
– 1 scalogno
– mezzo cucchiaino di peperoncino sminuzzato
– 2 cucchiai di zucchero
– 2 cucchiai di succo di tamarindo
– mezza confezione di tagliolini di riso (rice noodles)
– 2 cucchiai di olio di oliva
– 200 gr di gamberetti
– 2 cucchiaini di arachidi macinate
erba cipollina cinese
germogli di soia

Immergete i tagiolini secchi in acqua tiepida mentre si preparano gli altri ingredienti, per 5-10 minuti. Tagliate l’erba cipollina in pezzi lunghi circa 3 cm. Mettete da parte un po’ di erba cipollina fresca come guarnizione. Sciacquate i germogli di soia e tenetene la metà da servire freschi. Sminuzzate aglio e scalogno insieme.

Usate un wok. Se non avete un wok, qualunque padella di grosse dimensione andrà bene. Scaldatela a fiamma alta e versateci un po’ di olio. Friggete le arachidi macinate fino a quando non sono tostate e toglietele dalla padella. Aggiungete scalogno e aglio e saltateli fino a quando non diventano dorati.

A questo punto i tagliolini dovrebbero essersi ammorbiditi abbastanza. Fateli sgocciolare e aggiungeteli alla padella. Fateli saltare rapidamente in modo da non farli attaccare alla padella. Aggiungete il tamarindo, lo zucchero, la salsa di pesce e il peperoncino. Saltate. La fiamma deve rimanere alta. Se la vostra padella / wok non è calda abbastanza, dovrebbe formarsi molto sugo. In questo caso, aumentate la fiamma. Fate spazio all’uovo premendo i tagliolini sul lato della padella. Rompete l’uovo nella padella e rompetelo fino a quando non è completamente cotto.

Mischiate l’uovo insieme ai tagliolini. Ora aggiungete i gamberetti e saltate. Aggiungete il resto di germogli di soia ed erba cipollina e saltate ancora un paio di volte. A questo punto i taglilini dovrebbero essere molto soffici e ben attorcigliati.

Servite nel piatto insieme alla fetta di lime e spolverateci sopra il resto delle arachidi.

fonte: Wikipedia, Thai Table
immagine: ImipolexG

Commenta la ricetta