World Food

RSS
cucina-messicana

Ricetta Huevos Rancheros

Ricetta Huevos Rancheros

TempuraOggi vi presentiamo i cosidetti Huevos Rancheros (traducibile più o meno come Uova allo stile del Ranch), un piatto da colazione tipico della cucina messicana.
Tale piatto divenne poi molto famoso ed apprezzato prima negli Stati Uniti e poi nel resto del mondo, tanto da essere praticamente una presenza fissa in ogni brunch che si rispetti. Come già detto, i Huevos Rancheros vengono serviti nella colazione di metà mattinata: gli agricoltori messicani infatti, dopo un pasto più che frugale consumato all’alba, usavano fare una pausa a metà mattinata con un pasto molto sostanzioso per recuperare le forze necessario per il lavoro.
La versione base del piatto consiste di tortillas di mais leggermente fritte e uova fritte accomagnate da una salsa fatta con pomodoro e peperoni. Oltre a ciò, fagioli, fette di avocado e patatine fritte sono gli accompagnamenti più classici.
Tra le molte, una delle varianti più apprezzate si chiama Huevos Divorciados (letteralmente: Uova Divorziate) in cui vengono servite due uova fritte, una coperta da salsa di pomodoro e chili e l’altra coperta da salsa guacamole, separate tra loro da un “muro” di fagioli.

Vediamo quindi la ricetta dei Huevos Rancheros.

Ingredienti per 4 persone


Olio di oliva
250 gr di cipolle tagliate
125 gr di peperoni verdi tagliati
125 gr di peperoni rossi tagliati
1 cucchiaino di cumino
1/2 cucchiaino di sale
1/4 cucchiaino di pepe di cayenna
1 cucchiaio di jalapeno sminuzzato
1 cucchiaino di aglio sminuzzato
250 gr di pomodori tagliati a pezzi con il succo
1 tazza di brodo di pollo
3 cucchiai di cilantro sminuzzato
4 tortillas di mais
2 cucchiai di burro
350 gr di fontina grattuggiata
8 uova grandi

Per fare la salsa Ranchero, scaldate dell’olio di oliva in una pentola di medie dimensioni a fiamma medio-alta. Aggiungete la cipolla e i peperoni facendoli rosolare e mescolandoli per 4 minuti circa. Aggiungete quindi il cumino, il sale, il pepe di cayenna, il jalapeno e l’aglio, mescolando il tutto per altri 30 secondi circa. A questo punto aggiungete i pomodori e il succo e mescolate per 2 minuti. Ora aggiungete il brodo e fate cuocere per 15 minuti, ovvero fino a quando il tutto non risulti più denso.
Togliete la pentola dal fuoco, aggiungete il cilantro ed altre spezie a gusto, quindi coprite per mantenere la salsa calda.

A questo punto scaldate 1/2 cucchiaino di olio di oliva in una padella di grandi dimensioni a fiamma medio-alta. Aggiungete una tortilla alla volta e cucinatela fino quando non diventa scura sul lato (30 secondi circa), quindi giratela e cucinatela sull’altro lato per altri 30 secondi. Ripete per tutte le altre tortillas.

In 2 padelle di medie dimensioni, scioglieteci un cucchiaio di burro ciascuna sul fuoco a fiamma medio-alta. Rompete 4 uova in ciascuna padella e friggete per circa 1 minuto. Spolverateci la fontina grattuggiata, coprite le padelle e finite di cucinare per un altro minuto e mezzo.

Mettete una tortilla in ciascun piatto, quindi metteteci sopra 2 uova e coprite il tutto con la salsa Ranchero e servite.

Commenta la ricetta