World Food

RSS
cucina-francese

Ricetta Gateau di Patate

Ricetta Gateau di Patate

Gateau di PatateOggi proponoiamo la ricetta del Gateau di Patate, sostanzioso piatto tipico della cucina partenopea ma dalle origini incerte.

Come si evince dall’origine francese del nome, il Gateau è una torta rustica salata fatta con patate, burro, uova e scamorza affumicata. Il piatto è stato probabilmente creato in Italia da cuochi francesi in occasione delle nozze della regina Maria Carolina, moglie di Fernando I Borbone.

FOTO: Gateau di Patate

In queste circostanze è quindi difficile dare un’origine precisa alla ricetta: i sostenitori della fazione “italiana” affermano che la ricetta è da attribuirsi all’Italia in quanto la maggior parte degli ingredienti sono di origine italiana (in quanto creata in terra di Napoli), quella “francese” invece se ne aggiudica la paternità per via del nome, della nazionalità dei cuochi che la cucinarono la prima volta e per le modalità di preparazione (come ad esempio l’uso del burro, tipico della cucina francese). Spero che la scelta di assegnare l’origine del piatto alla Francia non indispettisca.

Chiusa questa parentesi storica, passiamo alla ricetta.

 

Ingredienti per 3/4 persone:

– 4 patate grandi

– 120 gr di pancetta a cubetti

– 120 gr di scamorza affumicata

– 3 cucchiai di parmigiano grattato

– 3 cucchiai di pecorino grattato

– 1 uovo interno, più una chiara d’uovo

– 100 gr di prezzemolo

– 1 tazza di latte intero scaldato

– 2 cucchiaini di burro fuso non salato

– 200 gr di pan grattato

pepe e sale

Scaldate il forno a 190°. Mettete le patate in una pentola abbastanza grande. Aggiungete acqua fredda fino a coprire le patate e portate a ebollizione. Cucinate il tutto fino a quando non diventano molli, ovvero per circa 15-20 minuti. Scolate le patate.

Quando si saranno raffreddate un po’, spellatele. Quando sono ancora calde prendetele e schiacciatele in una ciotola aiutandovi con uno schiacciapatate. Aggiungete al tutto la pancetta, la scamorza, il parmigiano e il pecorino mescolando bene tutto l’impasto. Aggiungete l’uovo, la chiara e il prezzemolo insieme con il sale e pepe e continuate a mescolare aggiungendo via via il latte caldo.

Trasferite ora tutto l’impasto in una teglia imburrata, quindi spennellateci sopra il burro fuso e spolverizzateci il pan grattato. Infine, cuocete nel forno fino a doratura, per circa 25 minuti.

Buon appetito!

fonti: Wikipedia

Commenta la ricetta