World Food

RSS
cucina-coreana

Ricetta Bulgogi

Ricetta Bulgogi

BulgogiIl Bulgogi è uno dei piatti più famosi della cucina coreana, nonchè uno dei metodi di cottura della carne più diffusi nel paese asiatico. Generalmente questo piatto si prepara utilizzando il controfiletto o altri taglia di carne pregiati. La carne viene poi marinata con un miscuglio di salsa di soia, zucchero, olio di sesamo e aglio e volte anche funghi. Il piatto è solitamente accompagnato o da riso bianco o da foglie di lattuga, che si possono usare come involtini per i pezzi di carne cotta e mangiati come un unicum.

L’origine di questo piatto è totalmente incerta, anche se un “avo” del bulbogi è possibile identificarlo nel Neobiani, una pietanza simile a quella che oggi vi presentiamo e che era molto in voga durante la dinastia dei Joseon (una dinastia molto longeva dal 1392 al secolo scorso).

La parola Bulgogi significa letteralmente “carne di fuoco”, visto il metodo di cottura alla griglia.

Attualmente esiste addirittura il bulgogi hamburger, facilmente reperibile in molti fast food coreani: la carne di questo panino è marinata come la nostra ricetta e servita con lattuga, pomodori, cipolla e a volte formaggio. Ma vediamo la ricetta tradizionale…

Vediamo quindi la ricetta di questo piatto:

Ingredienti


– ½ tazza di salsa di soia coreana
– 3 cucchiai di zucchero
– 1 cucchiaio di olio vegetale
– 1 cucchiaino di olio di sesamo
– 1 cucchiaino di semi di sesamo tostati
– 3 spicchi d’aglio
– 3 cipolle verdi, tagliate
– 900 grammi circa di controfiletto

Salsa

– 6 cucchiai di salsa di soia
– 2 cucchiai di aceto di riso
– 1 cucchiaio di zenzero fresco grattato
– 2 cucchiai di semi si sesamo tostati, tritati
– ½ cucchiaino di pepe di cayenna
– ½ cucchiaino di paprika dolce
– 1 pizzico di zucchero

Mischiare tutti gli ingredienti sopracitati (non quelli della salsa ovviamente), tranne la carne, e tenerli da parte. Quindi salsa di soia, zucchero, olio vegetale e di sesamo, i semi di sesamo, l’aglio e le cipolle verdi. Tagliare il controfiletto (o la lombata anche se preferite) a strisce fini e metterla a marinare nel composto appena preparato con tutti gli altri ingredienti. La marinatura deve durare almeno 30 minuti.

Per la salsa, come per la marinatura mescolare tutti gli ingredienti e mettere il composto nel frigo fino al momento dell’utilizzo.

Grigliare o friggere, secondo le preferenze, il controfiletto (la tradizione predilige la griglia). Servire la carne sopra un letto di riso bianco e cospargere con la salsa appena tirata fuori dal frigo.

fonti: Wikipedia, Recipezaar
immagine: food_in_mouth

Commenta la ricetta